Progetto sentiero del Bedeia

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nel 2020, il Patriziato di Bedigliora, Banco e Nerocco, di concerto col Comune di Bedigliora e l’Ufficio forestale del 6° circondario, ha promosso un progetto di valorizzazione della collina del Bedeia.

Il progetto, il cui costo è di ca. CHF 65'000.-, ha ottenuto il sostegno finanziario di vari enti che qui si vuole ricordare e ringraziare:
Comune di Bedigliora, WWF Svizzera italiana, Fondazione Virginia Böger XX, Alleanza territorio e biodiversità, Ente regionale per lo sviluppo del Luganese, Sezione forestale e Sezione degli enti locali.

Alla realizzazione del progetto hanno pure contribuito gli allievi del gruppo differenziazione curricolare della scuola media di Bedigliora.

La collina del Bedeia è particolarmente interessante per la sua posizione e per i contenuti storico-naturalistici; non è un caso che il PIANO FORESTALE CANTONALE, documento di politica forestale approvato dal Consiglio di Stato nel 2007, annovera i boschi della collina del Bedeia tra quelli che svolgono una particolare funzione di svago.

Il progetto mira a valorizzare le peculiarità della collina e donare così ai visitatori ulteriori elementi per intraprendere una salutare passeggiata lungo la fitta rete di sentieri.

Gli interventi principali del progetto, realizzati nel corso del 2021, sono stati:

  • Ripristino dei punti panoramici con il rifacimento delle panchine in legno di larice;
  • Pulizia dei principali massi cuppellari;
  • Sistemazione dei sentieri;
  • Eliminazioni di parte di specie neofite invasive, in particolare il Lauroceraso;
  • Formazione di due radure in bosco a vantaggio della biodiversità;
  • Posa di una fontana ricavata da un tronco di larice.
  • Posa di pannelli informativi.

Il Patriziato di Bedigliora, Banco e Nerocco augura agli avventori di trascorrere gradevoli momenti sulla collina del Bedeia.

572 Ultima modifica il Mercoledì, 06 Ottobre 2021 17:04
Altro in questa categoria:
Download allegati:
Devi effettuare il login per inviare commenti